cerca

La mela da mille miliardi di dollari. Il nuovo record di Apple

L'azienda di Cupertino è una delle poche che resiste al crollo dei titoli tecnologici

2 Agosto 2018 alle 19:03

Apple vale mille miliardi di dollari

Foto LaPresse

Apple ha raggiunto per la prima volta i mille miliardi di dollari di capitalizzazione a Wall Street, il record di tutti i tempi per un'azienda registrata in Borsa.

 

Ieri il titolo aveva superato i 200 dollari per la prima volta e oggi ha toccato, seppur per poco tempo, i 207,05 dollari necessari per raggiungere il traguardo dei mille miliardi. Apple non solo resiste al crollo dei titoli tecnologici, che hanno perso in media il 10 per cento da giugno - Facebook e Twitter su tutti - avvenuto nelle ultime settimane, ma diventa la prima azienda a superare la soglia dei 1.000 miliardi.

 

Secondo Michael Wilson (Morgan Stanley), l'indice Standard & Poor's delle 500 maggiori aziende americane quotate in borsa dovrebbe perdere il 2 per cento nei prossimi 12 mesi. Invece, i ricavi di Apple nel secondo trimestre sono stati di 53,3 miliardi di dollari. Un aumento del 17 per cento rispetto al primo trimestre, e ben sopra i 52,4 miliardi previsti dagli analisti.

 

L'utile per azione della Apple è salito a 2,34 dollari, oltre i 2,18 attesi dal mercato. Sono stati venduti 41,3 milioni di iPhone tra aprile e giugno (500 mila in meno delle previsioni). Tim Cook punta molto sui modelli più cari (il nuovo iPhone X parte da un prezzo di 999 dollari) per compensare una contrazione nella vendita dei modelli più economici. Nel trimestre precedente erano stati venduti 52,2 milioni di iPhone.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi