Pellegrino è argento nella sprint sci di fondo alle Olimpiadi di Pyeongchang

L'azzurro delle Fiamme Oro regala la terza medaglia alla spedizione italiana in Corea del sud

Federico Pellegrino

Federico Pellegrino alle Olimpiadi di Pyeongchang. Sci di fondo Sprint classico (foto LaPresse)

Federico Pellegrino regala la terza medaglia alla spedizione azzurra a Pyeongchang. Il valdostano ha conquistato l'argento nella sprint a tecnica classica dello sci di fondo alle Olimpiadi invernali in Corea del sud. Oro al norvegese Johannes Klaebo, classe '96, in 3'05"75 davanti al valdostano delle Fiamme Oro (3'07"09) che brucia allo sprint l'atleta russo Alexander Bolshunov al fotofinish di appena due decimi (3'07"11).

 

          

Arianna Fontana, portabandiera ai Giochi, ha vinto la finale dei 500 metri dello short track. Ha preceduto l'olandese Yara van Kerkhof, argento, e la canadese Kim Boutin. Con il suo trionfo, l'Italia degli sport della neve e del ghiaccio è tornata a conquistare l'oro ai Giochi olimpici dopo un'astinenza di otto anni. Mentre Dominik Windisch ha ricevuto la medaglia di Bronzo per la 10 chilometri sprint di biathlon e subito l'ha portata a Casa Italia per festeggiare il primo podio azzurro di queste Olimpiadi invernali di PyeongChang.

 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi