cerca

Gli incubi dell'Inter e i “giochetti" di Allegri. L'ultimo sabato di calcio del 2017

La squadra di Spalletti vuole ritrovare la vittoria contro la Lazio. Il Milan cerca conferme a Firenze. La Juventus non vuole lasciar scappare il Napoli

30 Dicembre 2017 alle 06:00

FIORENTINA-MILAN

(sabato ore 12.30, arbitro Banti di Livorno)

Basta poco per capovolgere un mondo, soprattutto nel calcio. Il Milan lo ha fatto nel derby di Coppa Italia, manifestazione che viene sempre in soccorso quando la stagione va male. Inter battuta con determinazione e buona sorte, visto che l'hanno decisa cambi obbligati dagli infortuni. Antonio Donnarumma non è un predestinato come il fratello Gigio, ma ha dimostrato che definirlo parassita è quantomeno ingeneroso. Cutrone ha invece confermato che si potevano investire meglio i 65 milioni (Kalinic+André Silva) spesi per l'attacco. Si attende cambio di passo anche in campionato.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi