Quel poco che resta da decidere dopo lo scudetto della Juventus

Per le due che si giocano il secondo posto (capirai che tensione) bisognerà aspettare lunedì. Il resto riguarda solo quanti sono interessati a capire chi tra i resti del Milan e il gagliardo Sassuolo arriverà sesto. I pronostici del prossimo turno di campionato (e Champions League).

25 Aprile 2016 alle 17:48

Quel poco che resta da decidere dopo lo scudetto della Juventus

Gonzalo Higuain (foto LaPresse)

Andata come doveva andare la questione scudetto (il destino che premia sempre gli stessi ha anche apparecchiato la festa, domenica ore 12.30 sfida col simpatico Carpi), rimane ben poco da decidere. Per le due che si giocano il secondo posto (capirai che tensione) bisognerà aspettare lunedì: Genoa-Roma (0-1) e Napoli-Atalanta (2-0). Il resto riguarda solo quanti sono interessati a capire chi tra i resti del Milan e il gagliardo Sassuolo arriverà sesto. Brocchi-Guardiola giocherà col Frosinone e vincerà (2-1 con rigore fasullo), così Berlusconi potrà, per la quinta volta negli ultimi due anni, dire di aver trovato il nuovo Sacchi. Di Francesco la sfangherà col Verona (1-0). C’è la Champions, col pareggio tra City e Real (2-2) e la vittoria dell’Atletico contro il Bayern (1-0). Confesso che mi interessa di più capire chi verrà su dalla B: il Cagliari rischia di finire ai playoff, e quel che è peggio è che in A al suo posto – senza passare dagli spareggi – potrebbe arrivare Serse Cosmi, che allena il Trapani.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi