cerca

Troppo misero il livello del nostro campionato per fare previsioni

Fare la fila nelle ricevitorie il sabato mattina cercando di indovinare i risultati di Serie A, magari per portarsi a casa quei cento euro scarsi, è diventata opera inutile.

19 Ottobre 2015 alle 20:45

Troppo misero il livello del nostro campionato per fare previsioni

Fare la fila nelle ricevitorie il sabato mattina cercando di indovinare i risultati di Serie A, magari per portarsi a casa quei cento euro scarsi, è diventata opera inutile. Troppo misero il livello del nostro campionato, altro che divertentissimo come dicono quelli che fanno le telecronache e cercano di convincerti a rinnovare gli abbonamenti o a sorbirsi ore di chiacchiere sui gesti incredibili da fuoriclasse di Sergio Pellissier. Pure mio fratello minore Ottobono, che di solito qualche spicciolo a casa se lo porta grazie alle scommesse legali, ha maledetto tutto il maledibile per colpa del Milan che continua a far piangere e pare più scarso del Frosinone che gioca in quella cosa circondata da palazzoni osceni chiamata stadio Matusa.

 

La Serie A pare il campionato francese o la famosa Eredivisie olandese, cioè roba ridicola che col calcio dei grandi ha ben poco a che fare. Io però sono interpellato per prevedere le cose. E allora ci provo: Chievo-Napoli 1-3, Fiorentina-Roma 2-2.

 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi