cerca

Va bene perdere, ma un derby con solo Barbara in tribuna non deve più accadere

Voglio essere ottimista e non stringere più le chiappe. Voglio credere al vallo di Adriano, ottanta milioni di mattoni e spicci dovrebbero pur bastare a costruire un muro abbastanza da salvarci dall’invasione dei barbari del calcio.

14 Settembre 2015 alle 18:48

Va bene perdere, ma un derby con solo Barbara in tribuna non deve più accadere

Barbara Berlusconi (foto LaPresse)

Voglio essere ottimista e non stringere più le chiappe. Voglio credere al vallo di Adriano, ottanta milioni di mattoni e spicci dovrebbero pur bastare a costruire un muro abbastanza da salvarci dall’invasione dei barbari del calcio. Per ora l’armata turcomanna-balcanica ha avuto irragionevolmente la meglio: un derby alla terza giornata però non fa primavera per nessuno.

 

Ad ogni buon conto se il migliore in campo è stato Mario Balotelli, qualche crepa ci deve essere: in attesa di gennaio qualcuno faccia l’olandese e metta un dito nel buco. Quanto ai nostri Florentino Pérez dovrebbero essere più presenti, non basta Barbara in maglietta sociale: non si vince se B. progetta parchi delle rimembranze in Crimea e Bee va a cena con Sharon Stone. Ordine, regole e disciplina, perdio.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi