cerca

I belati contro Massa, i silenzi di De Laurentis dopo gli errori arbitrali europei

Quello che si vanta di aver fatto il liceo classico e che oggi amministra club in Serie A e B adesso vorrebbe pure fare il designatore arbitrale (con tanto di tuta dell’Aia addosso).

11 Maggio 2015 alle 16:08

I belati contro Massa, i silenzi di De Laurentis dopo gli errori arbitrali europei
Quello che si vanta di aver fatto il liceo classico e che oggi amministra club in Serie A e B adesso vorrebbe pure fare il designatore arbitrale (con tanto di tuta dell’Aia addosso): “Questo con me va a casa”, ha fatto sapere il cultore del latinorum e delle interviste logorroiche di cui non si capisce niente. “Questo” è Davide Massa, giovane arbitro internazionale che ieri ha diretto Lazio-Inter. Ha arbitrato bene, commettendo un errore (per altro per colpa non sua, visto che valutare il fuorigioco è compito degli assistenti), ma lo hanno lapidato con tanto di minacce, ragli e belati tipici di questa fogna di campionato. Tace, invece, De Laurentiis. Fino a oggi era il più attivo a polemizzare contro i fischietti nostrani, prima di vedere all’opera l’improponibile terna norvegese in Napoli-Dnipopetrovsk, semifinale di Europa League. Gol degli ucraini in fuorigioco: una roba che anche un panzone miope avrebbe visto sui nostri campetti del settore giovanile.

Quarantino Fox

Più Visti

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi