cerca

Contro la natura disneyana

Non credete sia giusto inserire pure i sapiens nella catena alimentare?

Non esistono solo gli splendidi Yoghi, ma anche orsi pericolosi. Il caso del Trentino e il nostro rapporto con gli animali selvaggi 

31 Luglio 2020 alle 06:00

Non credete sia giusto inserire pure i sapiens nella catena alimentare?
Non so, magari è un'impressione. Però a sentire i ragionamenti intorno all'orso M49, si notano alcune argomentazioni poco convincenti. Viva la vita, si dice, anche via twitter e in veste istituzionale, viva l'Orso e in chiosa, un po' in silenzio, si sussurra: abbasso l'uomo. La libertà dell'Orso sembra, dunque, in contrasto con quella dell'uomo, e questo perché, in sintesi, l'uomo è un problema. Ha rovinato questo splendido puntino blu, pieno di orsi. Soprattutto ha sempre avuto la tendenza ad addomesticare...

Accedi per continuare a leggere

Se hai un abbonamento, ACCEDI.

Altrimenti, scopri l'abbonamento su misura per te tra le nostre soluzioni.

Antonio Pascale

Più Visti

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Commenti all'articolo

  • joepelikan

    31 Luglio 2020 - 09:21

    Che noia, non capisco perché dobbiamo perder tempo ad ingaggiare una discussione sul terreno di gaiani, vegani e così via. Se un animale mi minaccia lo uccido e se posso me lo mangio (odio gli sprechi). Se è buono da mangiare, lo uccido e me lo mangio. Piuttosto quello sui cui ci può essere un terreno comune con una sensibilità ecologica che è anche dell'uomo Reazionario (e quindi pensante) è quella degli allevamenti intensivi.

    Report

    Rispondi

Servizi