cerca

Tutte di corsa dal parrucchiere, ansiose di rimettere in sesto la nostra identità

Non solo doppie punte, non solo frivolezza

23 Maggio 2020 alle 06:00

Tutte di corsa dal parrucchiere, ansiose di rimettere in sesto la nostra identità

Proteste dei parrucchieri per le strade di Lansing, Michigan (foto LaPresse)

I signori si sono sistemati per primi, e per forza. Le signore non ancora, non tutte, ché per una seduta per bene in un salone per bene ci vogliono due ore almeno, e adesso con mascherine e altri guai di mezzo forse anche tre. Attendiamo trepidanti il nostro appuntamento, il più importante, il lock up della fase non correre papà la mamma è morta già sull’autostrada, e intanto ci deliziamo con altrui autoscatti, selfie, clippini, resoconti commossi di chi s’è...

Accedi per continuare a leggere

Se hai un abbonamento, ACCEDI.

Altrimenti, scopri l'abbonamento su misura per te tra le nostre soluzioni.

Simonetta Sciandivasci

Nata a Tricarico nel 1985 e cresciuta tra Matera e Ferrandina, ora vive a Roma, senza patente. Libri, uno: La Domenica Lasciami Sola (Baldini&Castoldi, 2014). Scrive su Il Foglio, Linkiesta, Rolling Stone, La Verità. È redattrice di Nuovi Argomenti.
Tanto vale vivere.

Più Visti

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi