cerca

Si può proibire tutto, o quasi, ma non la passeggiata con il cane

Un divieto di amare e accudire sarebbe un focolaio di guerra civile

21 Marzo 2020 alle 06:00

Si può proibire tutto, o quasi, ma non la passeggiata con il cane

Foto LaPresse

In “Cane e padrone” Thomas Mann raccontava tra l’altro la passeggiata quotidiana e si stupefaceva perché il suo compagno abbaiava sempre e tirava e smaniava in un punto preciso, sempre quello, una siepe in villa, questione di istinto e di memoria. Timidi o spavaldi, i cani si fingono un nemico anche invisibile, anche scomparso, comunque introvabile, con una sicurezza di tratto che a noi manca nel contatto con il nostro attuale nemico. Sono in questo decisamente più sagaci di noi,...

Accedi per continuare a leggere

Se hai un abbonamento, ACCEDI.

Altrimenti, scopri l'abbonamento su misura per te tra le nostre soluzioni.

Giuliano Ferrara

Giuliano Ferrara

Ferrara, Giuliano. Nato a Roma il 7 gennaio del ’52 da genitori iscritti al partito comunista dal ’42, partigiani combattenti senza orgogli luciferini né retoriche combattentistiche. Famiglia di tradizioni liberali per parte di padre, il nonno Mario era un noto avvocato e pubblicista (editorialista del Mondo di Mario Pannunzio e del Corriere della Sera) che difese gli antifascisti davanti al Tribunale Speciale per la sicurezza dello Stato.

Leggi il curriculum dell'Elefantino scritto dall'Elefantino

Più Visti

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Commenti all'articolo

  • lupimor@gmail.com

    lupimor

    21 Marzo 2020 - 22:59

    Toccante la dichiarazione d'amore alle sue bassottine. Il cane è il migliore amico dell'uomo. Non vuol dire che l'uomo sia il migliore amico del cane. il cane resterà sempre fedele al suo padrone, Lo stesso, messo a scegliere, anteporrà sempre se stesso al suo cane. Il peso, anche enorme del libero arbitrio, glielo consente. .

    Report

    Rispondi

  • ilgimmi62@alice.it

    ilgimmi62

    21 Marzo 2020 - 15:43

    Caro Ferrara, un tempo acuto, ora cinofilo. Che dire di una passeggiata con un figlio?

    Report

    Rispondi

  • ucciogara

    21 Marzo 2020 - 15:27

    Spiegatemi perché mio figlio di 10 anni ha meno diritto ad uscire di casa di un cane. Grazie. Tutti a casa, cane e padrone (ed io con mio figlio, naturalmente).

    Report

    Rispondi

  • In77rn

    21 Marzo 2020 - 14:50

    Bella la metafora. Ormai siamo trattati peggio dei cani che accudiamo. Evidentemente il valore dell'individuo è inferiore a quello dell'animale, pur caro, nella più grande ipocrisia del secolo.

    Report

    Rispondi

Servizi