cerca

Se pensate che Pitt che rivuole Aniston sia una favola, vi meritate Amadeus

Il patriarcato preterintenzionale e le storie che tornano

21 Gennaio 2020 alle 06:00

Se pensate che Pitt che rivuole Aniston sia una favola, vi meritate Amadeus

Foto Facebook Screen Actors Guild Awards

Fossimo un paese dove il patriarcato preterintenzionale è una malattia di cui soffrono soltanto i conduttori televisivi e non pure quelle che li accusano di svilire il ruolo femminile, le nostre parlamentari non scriverebbero lettere ad Amadeus. E invece siamo quel tipo di paese, e quindi domenica le parlamentari di tutte le forze politiche hanno diffuso la missiva nella quale chiedono al presentatore del prossimo festival di Sanremo di scusarsi per aver detto che della sua valletta gli piacciono la...

Accedi per continuare a leggere

Se hai un abbonamento, ACCEDI.

Altrimenti, scopri l'abbonamento su misura per te tra le nostre soluzioni.

Simonetta Sciandivasci

Nata a Tricarico nel 1985 e cresciuta tra Matera e Ferrandina, ora vive a Roma, senza patente. Libri, uno: La Domenica Lasciami Sola (Baldini&Castoldi, 2014). Scrive su Il Foglio, Linkiesta, Rolling Stone, La Verità. È redattrice di Nuovi Argomenti.
Tanto vale vivere.

Più Visti

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Commenti all'articolo

  • ullisecundus

    ullisecundus

    22 Gennaio 2020 - 00:45

    A proposito di divi hollywoodiani e la favola. La prima cosa che mi viene in mente è Vivien che dice: "voglio la favola Edward". E favola sarà in Pretty Woman, film che non mi ricordo esattamente quante volte ho visto e rivisto. Richard Gere e Julia Roberts strepitosi! Ma viene in mente anche una bellissima canzone di Articolo 31 che dice: "ma qui non è così"......."la vita non è un film". Aniston e Pitt? Eh, chissà? kriszt49

    Report

    Rispondi

  • paper

    21 Gennaio 2020 - 11:46

    Bravissima Simonetta!! <3

    Report

    Rispondi

Servizi