cerca

Il ponte sullo strettone

Aperto collegamento fra Macau e Hong Kong

25 Ottobre 2018 alle 15:31

Ripenso al chilometro di ponte sullo Stretto che dovrebbe unire la Calabria alla Sicilia, grande protagonista del libro italiano dei sogni rimasti nel cassetto, mentre osservo il ponte sullo strettone che collegherà l'area di Macau con quella di Hong Kong, che ne misura alcune decine di chilometri, aperto da poco. Noi parliamo da decenni del ponte, protagonista di campagne elettorali anche recenti e di corposi finanziamenti. I cinesi in nove anni lo hanno immaginato e realizzato. Il fantasma del ponte italiano è in buona compagnia, purtroppo. Non siamo solo il paese delle grandi opere incompiute. Siamo anche quello delle grandi opere mai iniziate. Far corrispondere ciò che si dice a quel che si fa è sicuramente la prima.

Maurizio Sgroi

Più Visti

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Commenti all'articolo

  • NAPOORSO

    25 Ottobre 2018 - 23:11

    Chilometro razionale come sommare le pere con le mele! Il ponte sullo stretto di Messina si limiterebbe ad unire due aree "desertiche" quali sono la Calabria e la Sicilia: il ponte cinese raccorda 2 tra le più dinamiche regioni del mondo. E se non fossero dinamiche, basta considerare le persone coinvolte per capire che il paragone non regge! Anche il Ponte di Øresund (in realtà tunnel isole artificiali e ponti) che pur collega Svezia e Danimarca e in generale, la penisola scandinava con l'Europa centro orientale, è un mezzo disastro dal punto di vista del rendimento: e parliamo del cuore economico e sociale dell'Europa. E per cortesia non ritiriamo in ballo il turismo: quante volte nella vita una persona può desiderare di provare l'emozione di transitare su quel ponte?

    Report

    Rispondi

Servizi