cerca

La memoria come metodo. L’ossessione di Lalla Romano

Graziella Romano, detta Lalla (elaborazione grafica Il Foglio)

Da “La penombra che abbiamo attraversato” a “Ritorno a Ponte Stura”, scrittrice prolifica e grande narratrice per immagini, oltre che per parole

Commenta

No, la letteratura non rende per forza migliori

Leonid Pasternak, La passione della creazione

No, la letteratura non rende per forza migliori

Perché scrivo? Non lo so. Ma comincerei col dire che esiste una componente di vizio

Commenta

La poesia e la prosa. Chi contamina cosa?

Wilhelm Amberg, "Leggendo il Werther di Goethe" (1870)

La poesia e la prosa. Chi contamina cosa?

La smania di classificare tutto, dentro generi e collane, è dei filibustieri della letteratura

Commenta

L’esilarante oscenità dello Sgargabonzi

“Incontrata la canonica strega, lui la intrappola con un’asta guidamolla, un blocconote Skizzen Brunnen e un portasapone Deis”

Una fogliata di libri

L’esilarante oscenità dello Sgargabonzi

Il diario di una “Anna Frank 2000” da reality apre “Jocelyn uccide ancora”, un’antologia di prose affidata a minimum fax

Commenta

John Williams, Stoner e la verità della letteratura

John Williams, Stoner e la verità della letteratura

Non solo un autore di romanzi western. La sua lunga e complessa strada per raggiungere il “romanzo perfetto”

Commenta

Alla ricerca del misterioso alfabeto della creazione

Tarocchi e letteratura

Alla ricerca del misterioso alfabeto della creazione

Abbiamo bisogno di scendere sotto la soglia della confusione quotidiana, della fretta reattiva, per non farci assordare da questo “mondo che cinguetta”

Commenta

Quel che resta del genio folle di Dino Campana

Dino Campana nacque a Marradi il 20 agosto del 1885 e morì a Scandicci il 1° marzo del 1932

Una fogliata di libri

Quel che resta del genio folle di Dino Campana

Sfuggire alla propria natura è l’impresa che il poeta tenterà di realizzare per tutta la vita. Senza mai riuscirci

Commenta

Il mondo antiromanzesco modellato da Pierre Michon

Jacques-Louis David, "Giuramento della Pallacorda" (1791)

Una Fogliata Di Libri

Il mondo antiromanzesco modellato da Pierre Michon

Il tono dell’orazione, e la tattica dell’ekphrasis, permettono allo scrittore di illustrare l’epoca del Terrore senza impantanarsi in artificiosi problemi di narratologia o di décor stilistico

Commenta

Tre scritti sul nichilismo

Tre scritti sul nichilismo

La recensione del libro di Jean Paul, Morcelliana, 90 pp., 11 euro

Commenta

Evviva l’amore sincero e vero per la letteratura

Foto Pixabay

Evviva l’amore sincero e vero per la letteratura

Piera Degli Esposti e la centralità di Wodehouse nella sua vita, non solo di lettrice

Commenta

Carlo Betocchi e l’umile laboriosità che si fece poesia

Fortunato Depero, "Il legnaiolo", 1926, olio su cartone

Carlo Betocchi e l’umile laboriosità che si fece poesia

L’umiltà, come il pudore, segneranno tutta la vita del poeta, diventeranno il suo stigma, qualità in assoluta controtendenza rispetto all’epoca in cui vive

Commenta

Più Visti

Multimedia

Servizi