cerca

Don Gianni era visibilmente commosso e anche confuso. Don Franco sembrava, invece, turbato.

Commenta

Bar sport aziendale

Il grande Capo è sistemato a Sharm e il piccolo televisore  accanto alla fotocopiatricestampantefaxscanner.

Commenta

Elogio della fatica

Non tutti conoscono la “100 km del Passatore” se non gli addetti ai  lavori. Non è considerato un evento mediatico interessante se non per la nostra zona e per chi si prepara tutto l’anno per parteciparvi.

Commenta

As favelas do paradiso

Sabato pomeriggio, ore sedici circa. Pronti sulla testata 21. Prova motore. Controlli interni finiti. Chiamiamo la torre, che autorizza il decollo. Corsa lunga, 100 all’ora, rotazione, restituzione della cabrata, muso in alto. Saliamo a 120 con una rampa dolce, molto più dolce di quella cui mi ha abituato il mio P96.

Commenta

Fede... rico

Già dal nome avrei dovuto intuire chi era quel quarantenne un po’ panciuto che il capo aveva deciso di infilare nel mio ufficio come nuovo compagno di lavoro. Fede-rico . Letteralmente ricco di Fede. Quando si dice “ nomen omen”. Perché Federico è un credente; anzi di più. Federico è un neo-catecumenale, cioè uno appartenente alle comunità neocatecumenali.

Commenta

Tornare ad Arèvalo, con Jaime Gil de Biedma

Ad Avila non c'è molto da vedere, né molto da fare. Il problema non è solo il freddo che non si accontenta dell'inverno e cerca di invadere anche le stagioni che gli sono vicine.

Commenta

Più Visti

Multimedia

Servizi