cerca

La lotteria di Shirley Jackson è diventata la spaventosissima graphic novel di famiglia

E’ il racconto per il quale sono state scritte più lettere nella storia del New Yorker. L’autrice ha continuato a riceverle per tutta la vita. Oggi torna illustrato magnificamente da suo nipote, Miles Hyman

Commenta

Poesia e amore sono legati stretti insieme

Lettere rubate

Poesia e amore sono legati stretti insieme

Fare tutto significa amare, lasciarsi andare a queste intimità provvisorie. Leggere questo libro di Franco Arminio è già un inizio

Commenta

L'ultima (stupida) intervista di Eshkol Nevo

Eshkol Nevo, “L’ultima intervista” (Neri Pozza)

lettere rubate

L'ultima (stupida) intervista di Eshkol Nevo

Sbirciare da dietro una porta socchiusa la vita nella sua intimità, tragedia, comicità e decadenza

Commenta

Bret Easton Ellis ripercorre la vita e il mondo in otto saggi (e con nostalgia per l’età eroica)

Lettere rubate

Bret Easton Ellis ripercorre la vita e il mondo in otto saggi (e con nostalgia per l’età eroica)

In questi saggi divisi in otto capitoli troverete molte critiche, molti ricordi, molti giudizi spietati e molte analisi precise sulla direzione che sta prendendo il pensiero del mondo

Commenta

Gli uomini e le donne di Yasmina Reza

Lettere rubate

Gli uomini e le donne di Yasmina Reza

Una lotta cruenta che diventa il racconto del nostro sfiorire

Commenta

Dialogo tra uno scrittore e la sua editor

La copertina di “Sulla scrittura, sull’amore, sulla colpa e altri piaceri”, di Amos Oz con Shira Hadad

Lettere rubate

Dialogo tra uno scrittore e la sua editor

Amos Oz, che scriveva tre libri in uno e vedeva nell’anima tutta l’immensità che ci spetta

Commenta

Una razza inferiore e maledetta

Lettere rubate

Una razza inferiore e maledetta

La donna nell’antica Grecia e i millenni che non passano invano

1commento

La turbolenza delle vite che lascia storditi

Lettere rubate

La turbolenza delle vite che lascia storditi

Dodici storie senza finale, lasciate in aria

Commenta

Il lungo viaggio di Paolo Nori nella letteratura russa

Paolo Nori, I russi sono matti, UTET

Lettere rubate

Il lungo viaggio di Paolo Nori nella letteratura russa

"I Russi sono matti" racconta il grato stupore di chi vede il mondo per la prima volta

Commenta

Il giusto peso

Lettere rubate

Il giusto peso

La verità feroce e disarmante di “un enorme uomo nero” che fugge dall’amore violento di sua madre

Commenta

L’incontro con le altre donne, l’osservazione dell’animo umano. L’idea che la libertà esiste

Lettere rubate

L’incontro con le altre donne, l’osservazione dell’animo umano. L’idea che la libertà esiste

“Le signore in nero” non è soltanto divertente, lieve, sofisticato e ironico, è anche un messaggio di forza. La capacità di trasformare il dolore in commedia

Commenta

Più Visti

Multimedia

Servizi