cerca

Da amico dell'imam antisemita a (quasi) candidato. Il Pd a Milano va nel caos su integralismo e islam politico
Sameh Meligy. Egiziano, membro dell’Alleanza islamica d’Italia, si fa ritrarre con il kuwaitiano Tareq Suwaidan, noto per le sue posizioni integraliste e antisemite, cui è stato negato l'ingresso in Italia dal Viminale

Commenta

Seguici su Flipboard

In Primo Piano

"Trasformare un verbale in articolo". Il Fatto insegna l'arte dello sputtanamento (a soli 85 euro)

Marco Travaglio, direttore del Fatto Quotidiano

Il giornale diretto da Marco Travaglio organizza un corso di formazione per spiegare ai giornalisti "come usare le intercettazioni" e i verbali dei pm. Ospite della lezione un magistrato.

Commenta

La via unilaterale

La Marina militare soccorre profughi nel Mar di Sicilia (foto LaPresse)

La via unilaterale

Renzi chiede di estendere il modello Turchia sui migranti. I problemi con i rimpatri e il blocco navale.

Commenta

Che cosa dimentica chi esulta per le visite di Morales e Sanders in Vaticano

Papa Francesco (foto La Presse)

Che cosa dimentica chi esulta per le visite di Morales e Sanders in Vaticano

Morales, Correa e Sanders in Vaticano. Tra No Triv e No Global si dimentica la Centesimus annus.

Commenta

Un paese più povero e meno credibile. Cosa succede se vincono i No Triv

Flash mob per il Sì al referendum sulle trivelle del 17 aprile (foto LaPresse)

Un paese più povero e meno credibile. Cosa succede se vincono i No Triv

Partiamo dall’ipotesi che il 17 aprile si superi il quorum e vincano i Sì. Passata la sbronza delle esultanze e delle sbrodolate televisive, cosa succederebbe il giorno dopo, concretamente nella vita del nostro paese?

Commenta

Caso Regeni, la chiamata alle “armi” di Ingroia demolita dalle toghe

Antonio Ingroia, ex procuratore aggiunto di Palermo (foto LaPresse)

Caso Regeni, la chiamata alle “armi” di Ingroia demolita dalle toghe

Dopo Spataro, anche Bruno Tinti sul Fatto Quotidiano critica la proposta dell’ex pm di inviare gli investigatori italiani in Egitto senza il consenso del Cairo: “Aggrava la pena della famiglia Regeni”.

Commenta

Spataro sgonfia Ingroia che fa la voce grossa sul caso Regeni

Il ministro degli Esteri Paolo Gentiloni, durante l'informativa in Senato sul caso Regeni (foto LaPresse)

Spataro sgonfia Ingroia che fa la voce grossa sul caso Regeni

Gentiloni: l'Egitto cambi marcia sulle indagini del giovane ucciso, o ci saranno reazioni. Per Ingroia, ex pm di Palermo, l’Italia deve mettere da parte “la ragion di Stato” e alzare la voce con il Cairo. Macismo sconfessato, sul Fatto quotidiano, dal procuratore di Torino: “Più di così i nostri investigatori non possono fare”.

Commenta

Ragioni libertarie per dire “sì” alle trivelle, e poi astenersi

17 aprile- Sì Triv

Ragioni libertarie per dire “sì” alle trivelle, e poi astenersi

Ecologisti vs industrialisti? No, il liberalismo è un erede dell’antropocentrismo biblico, che vede l’universo al servizio dell’uomo. Le risorse sono integralmente demaniali, e i soggetti privati possono agire soltanto sulla base di concessioni. Serve però un migliore inquadramento giuridico.

Commenta

Trivella la minoranza

Passeggiate Romane

Trivella la minoranza

Il referendum del 17 aprile, alla fine, sarà su Renzi. Contromosse: la rete protettiva della riforma istituzionale. Profilo basso su Roma e Napoli, si punta su Milano e Torino.

Commenta

L’Italia è solo un paese di transito per jihadisti? Dubbi e numeri

L’Italia è solo un paese di transito per jihadisti? Dubbi e numeri

In Italia sono stati arrestati diversi islamisti che progettavano attentati, anche nel nostro paese. Per esempio gli attacchi al Duomo di Cremona e quello alla metropolitana di Milano, sventati nel 2002.

Commenta

Predappio al collo

Un’opera al nero come le camicie e le bandiere e le divise lugubri (lecite soltanto per la devotio degli Arditi nella Grande Guerra, avrei imparato) che contornarono il pur superstizioso Mussolini

Predappio al collo

La memoria selettiva, i rancori mai spenti, il sangue dei vinti Buone (o cattive, fate voi) ragioni per dire no al Museo del fascismo

Commenta

Un "santino" per i magistrati della corrente dei "passionisti"

Un "santino" per i magistrati della corrente dei "passionisti"

Ai giudici innamorati delle proprie idee farebbe comodo conservare un'immaginetta da scaricare per tenerla a portata di mano (in automobile, sul frigorifero, in bagno o sul telefonino)

Commenta

Multimedia

Servizi