cerca

Torna il Salone della Csr, 140 organizzazioni a confronto

Roma, 7 set. - (AdnKronos) - Sono oltre 140 le organizzazioni che partecipano a 'Il Salone della Csr e dell’innovazione sociale', il 4 e 5 ottobre all’Università Bocconi di Milano. Torna per il quarto anno l'evento italiano sulla responsabilità sociale e la sostenibilità delle imprese. Tra le novità degli ultimi anni in tema di sostenibilità, oltre alla direttiva europea sulla rendicontazione delle informazioni non finanziarie e sulla diversità, c'è anche è l’Agenda Globale per lo Sviluppo Sostenibile e i relativi Obiettivi di Sviluppo Sostenibile (Sustainable Development Goals - SDGs).

7 Settembre 2016 alle 12:31

Torna il Salone della Csr, 140 organizzazioni a confronto

Roma (AdnKronos) - Sono oltre 140 le organizzazioni che partecipano a 'Il Salone della Csr e dell’innovazione sociale', il 4 e 5 ottobre all’Università Bocconi di Milano. Torna per il quarto anno l'evento italiano sulla responsabilità sociale e la sostenibilità delle imprese. Tra le novità degli ultimi anni in tema di sostenibilità, oltre alla direttiva europea sulla rendicontazione delle informazioni non finanziarie e sulla diversità, c'è anche è l’Agenda Globale per lo Sviluppo Sostenibile e i relativi Obiettivi di Sviluppo Sostenibile (Sustainable Development Goals - SDGs).

 

I Paesi sono chiamati a definire una propria strategia di sviluppo sostenibile, a raggiungerne gli obiettivi e a rendicontarne i risultati all’interno di un processo coordinato dall’Onu. “L’impresa di domani sarà veramente più sostenibile, inclusiva, innovativa? Noi pensiamo di sì" afferma Rossella Sobrero, del Gruppo Promotore del Salone. Al Salone, aggiunge Sobrero, "si parlerà anche di innovazione sociale, della necessità cioè di trovare nuove soluzioni capaci di generare cambiamenti profondi nella società".

 

E i segnali, secondo la Sobrero, sono confortanti: "Aumentano le start up, le imprese sociali, gli spin off universitari e d’impresa. L’obiettivo di queste organizzazioni è trovare soluzioni innovative per risolvere in modo più efficace, efficiente, sostenibile ed equo problemi o bisogni, generando valore condiviso per la società e i diversi soggetti coinvolti".

 

Cambiamento, coesione e competitività sono i driver per una responsabilità d’impresa credibile. Lo dimostra anche la ricerca che Doxa Marketing Advice ha realizzato per il Salone e che verrà presentata integralmente il 5 ottobre. Secondo la rilevazione, l’88% degli italiani ritiene che il cambiamento sia un concetto coerente con le politiche e le pratiche della Csr, come anche la coesione (80%) e la competitività (77%).

 

Intorno a questi temi 'Il Salone della Csr e dell’innovazione sociale' proporrà il 4 e 5 ottobre oltre 60 eventi in un’ottica multidisciplinare, molti spazi per il networking e numerose attività interattive per trasformare anche i visitatori in attori del cambiamento: il concorso su Twitter Scatta il cambiamento, alcuni workshop tematici (dalla sharing economy a come attivare processi di creatività diffusa), laboratori formativi per le scuole, Csr Stories Market per condividere i propri progetti con possibili partner.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi