cerca

Discriminazioni in base agli anticorpi

Perché nessuno parla delle implicazioni etiche dei patentini di immunità?

Eugenio Cau

Email:

cau@ilfoglio.it

6 Maggio 2020 alle 06:00

Discriminazioni in base agli anticorpi
Milano. In Italia si parla da settimane di distribuire ai cittadini dei “patentini di immunità” per rendere più efficiente la riapertura dopo il lockdown. L’idea è relativamente semplice: usare un test sierologico per capire chi si è già preso il Covid-19 e ha sviluppato gli anticorpi al coronavirus, e dunque distinguere chi è già immune e può uscire senza paura da chi invece è ancora a rischio e deve essere protetto e riguardato. I test sierologici, infatti, identificano nel sangue...

Accedi per continuare a leggere

Se hai un abbonamento, ACCEDI.

Altrimenti, scopri l'abbonamento su misura per te tra le nostre soluzioni.

Eugenio Cau

Eugenio Cau

E’ nato a Bologna, si è laureato in Storia, fa parte della redazione del Foglio a Milano. Ha vissuto un periodo in Messico, dove ha deciso di fare il giornalista. E’ un ottimista tecnologico. Per il Foglio cura Silicio, una newsletter settimanale a tema tech, e il Foglio Innovazione, un inserto mensile in cui si parla di tecnologia e progresso. Ha una passione per la Cina e vorrebbe imparare il mandarino.

Più Visti

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi