cerca

“Ci vuole un patto di sistema per scegliere il prossimo sindaco”

Parla Nicolò Rebecchini, presidente dei costruttori: “Partiti, imprese, sindacati. Un disarmo ideologico per salvare Roma”

19 Dicembre 2019 alle 10:10

“Ci vuole un patto di sistema per scegliere il prossimo sindaco”

Foto di ho visto nina volare via Flickr

Roma. E’ il rappresentante istituzionale della prima industria della città, che malgrado tutto rimane l’edilizia – “questo c’è a Roma e Dio ce lo conservi”, dice lui spiritosamente. Romano dal cognome evocativo, Rebecchini, dunque impresa e famiglia, ferro e cemento, nipote di Salvatore, il sindaco democristiano della ricostruzione postbellica e della grande espansione urbanistica – “non sempre ordinata ma erano gli anni in cui era necessario dare lavoro e alloggi a masse umane che emigravano a Roma” – oggi Nicolò...

Accedi per continuare a leggere

Se hai un abbonamento, ACCEDI.

Altrimenti, scopri l'abbonamento su misura per te tra le nostre soluzioni.

Salvatore Merlo

Salvatore Merlo

Milano 1982, giornalista. Cresciuto a Catania, liceo classico “Galileo” a Firenze, tre lauree a Siena e una parentesi erasmiana a Nottingham. Un tirocinio in epoca universitaria al Corriere del Mezzogiorno (redazione di Bari), ho collaborato con Radiotre, Panorama e Raiuno. Lavoro al Foglio dal 2007. Ho scritto per Mondadori "Fummo giovani soltanto allora", la vita spericolata del giovane Indro Montanelli.

Più Visti

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi