Eros l’invincibile

Prima la Necessità, e poi la legge. L’aiuto degli Dei e le donne. L’Ippolito velato di Euripide riletto

13 Marzo 2015 alle 06:18

O Teseo, il migliore consiglio che io ti possa dare, è di non credere a una donna; di non crederle, se ragioni, neppure se la senti dire la verità.

                                                                                  ***

Quando ti trovi in un pericolo ti dico di rispettare prima la Necessità, e poi la legge.

                                                                                  ***

Agisci tu, prima di invocare gli Dei. A chi si aiuta da solo, Dio viene in aiuto.

                                                                                  ***

Gli umani che fuggono eccessivamente Venere, hanno l’anima malata tanto quelli che eccedono nel cercarla.

                                                                                  ***

Non è fatto dalla devozione, dal divino pietismo, il Destino umano; ma è per via di audacia e di forza del braccio che tutto si ottiene e si possiede.

                                                                                  ***

Io ho, per insegnarmi a vincere tutte le  difficoltà e gli ostacoli un maestro: EROS, il più invincibile degli Dei.

 

Euripide: Frammenti dall’Ippolito velato
(liberamente interpretati da Guido Ceronetti)

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi