cerca

Meno banche, più bellezza

Bei vestiti (in Emilia) e bei quadri (in Veneto) al posto delle filiali. Prego che due rondini facciano primavera

13 Aprile 2019 alle 06:00

Meno banche, più bellezza

(Foto Imagoeconomica)

Dalle banche alla bellezza. L’altro giorno a Reggio Emilia ho visto, al posto della filiale Unicredit di piazza del Duomo, i pannelli che segnalano l’imminente apertura di una boutique Max&Co. Oggi a Bassano del Grappa, al posto di una filiale della Cassa di Risparmio di Padova e Rovigo, inaugura The Bank, inedito mix di collezione privata (lodevolmente specializzata in nuova pittura italiana) e galleria aperta al pubblico. Insomma bei vestiti (in Emilia) e bei quadri (in Veneto) al posto di brutti numeri (anni fa avevo il conto corrente proprio nella succitata filiale reggiana…). Sapendo che una rondine non fa primavera, prego, fiducioso, che due rondini la facciano.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi