Il caso

"Io sono Giorgia e ti battezzo". Il neo direttore di Rai News presenta il libro della Meloni

Simone Canettieri

Paolo Petrecca è stato indicato da Fratelli d'Italia alla guida della testata due settimane fa: oggi prima uscita al fianco della leader a Civitavecchia

"Io sono Giorgia" e ti battezzo. Oggi pomeriggio alle 17.45 nell'aula consiliare del Comune di Civitavecchia la leader di Fratelli d'Italia  presenterà la sua biografia con Paolo Petrecca, neo direttore di Rainews in quota, appunto, Giorgia Meloni. Nessuno scandalo né indignazione: così fan tutti o molti.

In Rai la lista dei direttori dei tg di area che presentano libri dei leader o moderano convegni politici è lunghissima (Gennaro Sangiuliano ne è stato il precursore, legittimamente, ma il vizietto c'è anche a sinistra). Nel caso di Petrecca colpisce il tempismo, questo sì. Dopo la tormentata vicenda delle nomine in Viale Mazzini con una spartizione che ha accontentato tutti o quasi (vedi Giuseppe Conte e il suo M5s) alla fine per la prima volta anche Meloni ha ottenuto di poter indicare una professionista per guidare una testata (minimo sindacale, sostiene la leader dell'opposizione, visto che FdI è stato escluso anche dal cda della Rai).

E quindi tutti a Civitavecchia: la prima uscita pubblica di Petrecca val bene una messa. Anzi, un battesimo.

  • Simone Canettieri
  • Viterbese, 1982. Al Foglio da settembre 2020 come caposervizio. Otto anni al Messaggero, prima ancora Parma, Firenze e Viterbo, dove iniziò a 19 anni con un pezzo sul pattinaggio artistico. Ama i giornali, e soprattutto le notizie. Molto meno le bio. Premio Agnes 2020 per la carta stampata in Italia.