L'idea di Speranza: "Un d-day per partire con i vaccini in tutta Europa"

Dai dubbi sul Mes, ai nì sui vaccini. Eccola l'eredità tossica della cultura del complotto

La cultura anti casta ha aperto il ventilatore del letame gettando fango nei confronti dell'Europa e della scienza. La necessità di un patto sì vax tra leader populisti e anti populisti, per farsi vaccinare in diretta tv

Claudio Cerasa

Il giorno in cui i vaccini saranno disponibili, i leader dei principali partiti italiani avranno l’intelligenza o no di farsi una telefonata, di mettere da parte i litigi e di farsi fotografare tutti insieme in diretta tv mentre si fanno vaccinare contro il Covid-19?

Di più su questi argomenti:
  • Claudio Cerasa Direttore
  • Nasce a Palermo nel 1982, vive a Roma da parecchio tempo, lavora al Foglio dal 2005 e da gennaio 2015 è direttore. Ha scritto qualche libro (“Le catene della sinistra”, con Rizzoli, “Io non posso tacere”, con Einaudi, “Tra l’asino e il cane. Conversazione sull’Italia”, con Rizzoli, “La Presa di Roma”, con Rizzoli, e "Ho visto l'uomo nero", con Castelvecchi), è su Twitter. E’ interista, ma soprattutto palermitano. Va pazzo per i Green Day, gli Strokes, i Killers, i tortini al cioccolato e le ostriche ghiacciate. Due figli.