Foto LaPresse

Il retroscena

M5s, lo scherzetto di Casaleggio: una segreteria piena di scalmanati

L'organo collegiale del Movimento sarà scelto con votazioni sui singoli candidati. Tremano i big, Crimi prende tempo

Simone Canettieri

Alessandro Di Battista, Nicola Morra, Danilo Toninelli, volendo Virginia Raggi e magari Dino Giarrusso: sono i nomi più amati dalla base. Tra i moderati c'è solo Di Maio

Di più su questi argomenti:
  • Simone Canettieri
  • Viterbese, 1982. Al Foglio da settembre 2020 come caposervizio. Otto anni al Messaggero, prima ancora Parma, Firenze e Viterbo, dove iniziò a 19 anni con un pezzo sul pattinaggio artistico. Ama i giornali, e soprattutto le notizie. Molto meno le bio. Premio Agnes 2020 per la carta stampata in Italia.