cerca

Il Salvini suonato

Francia e Germania propongono sussidi per 500 mld dal bilancio Ue. E lui: “Troppo poco”. Vuole più Europa?

20 Maggio 2020 alle 06:00

Il Salvini suonato

Matteo Salvini (foto LaPresse)

Roma. La contraddizione in termini, l’aporia, è forse l’ultimo stadio della condizione confusionale nella quale sembra precipitato. Di fronte alla proposta franco-tedesca di utilizzare 500 miliardi di euro in sussidi presi dal bilancio comune europeo, Matteo Salvini ha detto così: “Troppo poco”. Vuole quindi più Europa?    E insomma il campione dell’euroscetticismo italiano, l’uomo che ha trasferito in blocco dai palinsesti degli horror-show al Parlamento il baraccone televisivo dei noeuro e degli italexiter chiede un maggiore intervento dell’Europa: meno sovranismo...

Accedi per continuare a leggere

Se hai un abbonamento, ACCEDI.

Altrimenti, scopri l'abbonamento su misura per te tra le nostre soluzioni.

Salvatore Merlo

Salvatore Merlo

Milano 1982, giornalista. Cresciuto a Catania, liceo classico “Galileo” a Firenze, tre lauree a Siena e una parentesi erasmiana a Nottingham. Un tirocinio in epoca universitaria al Corriere del Mezzogiorno (redazione di Bari), ho collaborato con Radiotre, Panorama e Raiuno. Lavoro al Foglio dal 2007. Ho scritto per Mondadori "Fummo giovani soltanto allora", la vita spericolata del giovane Indro Montanelli.

Più Visti

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Commenti all'articolo

  • Kosta_8991

    21 Maggio 2020 - 14:03

    Prima o poi quell'uomo andrà al governo e faremo la fine della Gran Bretagna. Ma poco prima che ciò accada io mi troverò in Belgio a cantare la nona sinfonia di Beethoven.

    Report

    Rispondi

    • giuseppezavaroni

      22 Maggio 2020 - 16:20

      La fine della Gran Bretagna. Magari! Canta che ti passa!

      Report

      Rispondi

  • manluca

    20 Maggio 2020 - 23:12

    Non hai capito nulla.. Studia... Ma anche allora non ce la farai a capire come si fa il giornalista politico. Braccia sottratte all'agricoltura

    Report

    Rispondi

  • joepelikan

    20 Maggio 2020 - 18:38

    Vi spiego una cosa: L'immigrazione dev'essere limitata per il motivo che la amiamo la cultura e la tradizione italiana. La mia cifra di riferimento è il 10%. Sopra è un problema. Per l'Islam vale esattamente lo stesso. L'Islam può esistere in Italia solo in numeri limitati, se l'Italia vuole rimanere l'Italia, anche in questo caso il riferimento è il 10%. Queste chiacchiere di professori del PD sono poco interessanti, servono sempre a depotenziare l'avversario politico piuttosto che a spiegare la realtà. E' la strumentalità delle discipline socio-psicologiche alla politica che predicava già Engels, niente di nuovo. L'economia, in definitiva, è uno strumento. Se prendere i soldi dall'Europa significa trasformare il Paese in una delle altre insipide brodaglie cui si sono ridotti tanti altri Paesi europei, meglio non prendere un euro. Più intelligente far debito sì, come dice Ricolfi, ma per detassare, de-sussidiare, sburocratizzare, deregolamentare.

    Report

    Rispondi

    • manluca

      20 Maggio 2020 - 23:16

      Il 10% è una percentuale empirica?? Uscita da chissà quale calcolo astruso!?!? Perché non 2% o 30%?? Così.. Giusto per sapere... E vedere come crolla in un niente la tua LOGICA STRINGENTE (quasi fosseun sillogismo)

      Report

      Rispondi

  • joepelikan

    20 Maggio 2020 - 18:26

    Il punto è: dall'Unione Europea non bisogna accettare un euro.

    Report

    Rispondi

    • sàlibo

      sàlibo

      24 Maggio 2020 - 07:10

      Mi pare un'ottima idea. Complimenti per averla concepita. Idea di una acutezza straordinaria.

      Report

      Rispondi

Mostra più commenti

Servizi