cerca

"Di Maio alla Farnesina è peggio di D'Alema", ci dice Antonio Martino

Dall'Europa che "non può considerarsi un soggetto internazionale" ai consigli per Salvini: "si vesta meglio se vuole essere preso sul serio". Intervista all'ex ministro di Esteri e Difesa

11 Gennaio 2020 alle 06:00

"Di Maio alla Farnesina è peggio di D'Alema", ci dice Antonio Martino
Antonio Martino, l'eliminazione del generale Soleimani da parte dei droni del Pentagono ha provocato spaccature profonde, anche all'interno del fronte trumpiano. “La mossa di Donald Trump rispecchia il sentimento patriottico americano: una parte dell'establishment, colto raffinato e tendenzialmente inaffidabile, può contestarla ma i cittadini dell'America profonda, che non vivono a New York o a San Francisco, condividono la volontà di eliminare un consolidato terrorista responsabile della morte di migliaia di americani”. L'uccisione di Bin Laden fu accolta nel giubilo collettivo,...

Accedi per continuare a leggere

Se hai un abbonamento, ACCEDI.

Altrimenti, scopri l'abbonamento su misura per te tra le nostre soluzioni.

Annalisa Chirico

Classe 1986. Dottorato in Teoria politica alla Luiss Guido Carli, apprendistato pannelliano e ossessione garantista. Scrive di giustizia, politica e donne. "Siamo tutti puttane - Contro la dittatura del politicamente corretto" è il titolo del suo bestseller. Sul suo profilo Facebook si legge la seguente frase: "La mente è la mia chiesa, i tacchi il mio paracadute". Presiede Fino a prova contraria - Until proven guilty, il movimento cool per una giustizia giusta ed efficiente.

Più Visti

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Commenti all'articolo

  • Dl1996

    Dl1996

    13 Gennaio 2020 - 18:22

    Dalema in realtà fu un bravo ministro in quella posizione.

    Report

    Rispondi

    • Chichibio

      14 Gennaio 2020 - 22:50

      Quando andava a braccetto con gli Hetzbollah.

      Report

      Rispondi

  • ayler

    11 Gennaio 2020 - 12:39

    Aveva riesumato anche questo liberista cui persino i suoi compagni di cordata si sono guardati bene dall'affidargli un dicastero economico.

    Report

    Rispondi

  • Cochise

    11 Gennaio 2020 - 11:46

    Non posso che condividere in toto

    Report

    Rispondi

  • miozzif

    11 Gennaio 2020 - 07:41

    Quindi "i colti e raffinati" sarebbero per il nostro liberal "tendenzialmente inaffidabili". Buzzurri del mondo unitevi!

    Report

    Rispondi

Servizi