cerca

Il governo senza spirito è molto meglio

Insieme per trasformismo e necessità. E’ un bene se governicchiano

8 Novembre 2019 alle 06:00

Il governo senza spirito è molto meglio

Foto LaPresse

Non sottovaluto la questione dell’anima, per carità. Però i governi devono essere un congegno che funziona, con scopi limitati, senza troppe pretese spirituali, sopra tutto di questi tempi e a queste latitudini. Invece in tanti dicono di sentirsi perduti perché manca il soffio, lo slancio pneumatico, uno spirito di guardia e vigilanza su valori comuni. Ma di che parlano? Il governo peronista ha un’anima, così quello socialista, ma se vogliamo perfino il modello Orbán o Erdogan o Trump ha un’anima,...

Accedi per continuare a leggere

Se hai un abbonamento, ACCEDI.

Altrimenti, scopri l'abbonamento su misura per te tra le nostre soluzioni.

Giuliano Ferrara

Giuliano Ferrara

Ferrara, Giuliano. Nato a Roma il 7 gennaio del ’52 da genitori iscritti al partito comunista dal ’42, partigiani combattenti senza orgogli luciferini né retoriche combattentistiche. Famiglia di tradizioni liberali per parte di padre, il nonno Mario era un noto avvocato e pubblicista (editorialista del Mondo di Mario Pannunzio e del Corriere della Sera) che difese gli antifascisti davanti al Tribunale Speciale per la sicurezza dello Stato.

Leggi il curriculum dell'Elefantino scritto dall'Elefantino

Più Visti

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Commenti all'articolo

  • lupimor@gmail.com

    lupimor

    08 Novembre 2019 - 14:02

    Lei scrive: “E’ disutile, e anche grottesco, che si continui a chiedere a questa compagine nata da un gesto trasformista molto opportuno, in un momento di vera crisi democratica e funzionale …” Bene, tutte le opinioni sono e devono essere rispettate. Poi il seguito dimostrerà se avevano o no, fondamenta costruite sulla roccia o sulla sabbia. Ah, quanto ben diceva quando parlava del sonno della ragione. Il sonno è diventato pandemia.

    Report

    Rispondi

  • J.Wrangler

    J.Wrangler

    08 Novembre 2019 - 11:11

    "Il governo senza spirito è molto meglio": purtroppo quelli che lo hanno preceduto ovvero "Cacciavite", "Gianburrasca vivo", Maggiordomo", "Appula1 & Truce & son( asilo infantile) " lo spirito che avevano se lo sono bevuto; l'ultimo "Appula2" è senza son, senza spiriti (che se lo sono scolato tutto) lo chiameremo IronLaw dei poveri (di spirito) .

    Report

    Rispondi

  • gdaines

    08 Novembre 2019 - 10:10

    L'attuale maggioranza di governo costituitasi per il nobile scopo di redimere i peccati commessi da Salvini si sta invece comportando alla stregua del precedente governo. Risse continue, distinguo improbabili, provvedimenti annunciati e poi ritirati, tassazioni fantasiose e di dubbia utilità’, completa ignoranza del mondo produttivo nazionale al quale si chiede sempre di “pagare”. Incollare in un Governo posticcio capacità e competenze politiche usando materiali “ideologici” assai diversi se non diametralmente opposti è alquanto difficile se non impossibile. Da un lato abbiamo un partito dalle mutevoli facce ma storicamente strutturato e con uomini/donne con solida esperienza politica dall’altro un Movimento che a sua insaputa e forse anche suo malgrado sta diventando un partito. Parafrasando maliziosamente uno slogan politico di qualche anno fa si potrebbe dire: la maggioranza gialloverde vi ha portato sull’orlo dell’abisso, fate un “passo avanti”… e votate quella giallorossa!

    Report

    Rispondi

  • Medicaid

    08 Novembre 2019 - 10:10

    Grazie!

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

Servizi