cerca

Andare oltre Di Maio

I ribelli e il pallottoliere. Così intorno al ministro Fioramonti si va addensando la galassia degli scontenti del M5s

8 Novembre 2019 alle 06:00

Andare oltre Di Maio

Il ministro dell'Istruzione, Lorenzo Fioramonti (foto LaPresse)

Roma. Ormai, non gli stanno dietro neppure i suoi. “Hai visto Lorenzo Fioramonti?”. “Oddio, che ha ricombinato?”, si chiedevano, nel cortile di Montecitorio, martedì, alcuni deputati del M5s. “Ha scritto che non sapeva nulla delle modifiche alla legge di Bilancio che riguardano la scuola. “Così – sbuffava Carlo De Girolamo – facciamo proprio la figura dei peracottari”. Che poi è quel che temono, ormai, anche i tecnici del Miur, che si trovano spesso a dovere interpretare il senso delle dichiarazioni...

Accedi per continuare a leggere

Se hai un abbonamento, ACCEDI.

Altrimenti, scopri l'abbonamento su misura per te tra le nostre soluzioni.

Valerio Valentini

Più Visti

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Commenti all'articolo

  • Massimo47

    08 Novembre 2019 - 11:11

    Aridatece Toninelli! (che intanto la presenza della De Micheli non si è ancora né vista né sentita)

    Report

    Rispondi

Servizi