cerca

Basta con i falsi nemici dell’antisemitismo

Ipocriti no grazie. La guerra contro chi odia gli ebrei (e contro gli estremismi) si vince solo disarmando il sovranismo e la xenofobia. Il modo c’è: portare Israele in Europa. Il ministro per gli Affari europei Amendola dice al Foglio che è ora di farlo

2 Novembre 2019 alle 06:00

Basta con i falsi nemici dell’antisemitismo
Tra gli effetti più suggestivi del dibattito relativo al voto sulla commissione straordinaria contro l’odio, il razzismo e l’antisemitismo proposta dalla senatrice a vita Liliana Segre e votata mercoledì scorso in Parlamento c’è un aspetto interessante che, al di là delle mille polemiche e delle mille strumentalizzazioni costruite su questo voto, vale forse la pena valorizzare.   Per la prima volta da molto tempo a questa parte il Parlamento italiano, pur dividendosi come sappiamo sul voto per l’istituzione della commissione,...

Accedi per continuare a leggere

Se hai un abbonamento, ACCEDI.

Altrimenti, scopri l'abbonamento su misura per te tra le nostre soluzioni.

Claudio Cerasa

Claudio Cerasa

Nasce a Palermo nel 1982, vive a Roma da parecchio tempo, lavora al Foglio dal 2005 e da gennaio 2015 è direttore. Ha scritto qualche libro (“Le catene della sinistra”, con Rizzoli, “Io non posso tacere”, con Einaudi, “Tra l’asino e il cane. Conversazione sull’Italia”, con Rizzoli, “La Presa di Roma”, con Rizzoli, e "Ho visto l'uomo nero", con Castelvecchi), è su Twitter. E’ interista, ma soprattutto palermitano. Va pazzo per i Green Day, gli Strokes, i Killers, i tortini al cioccolato e le ostriche ghiacciate. Due figli.

Più Visti

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Commenti all'articolo

  • ayler

    04 Novembre 2019 - 12:12

    Vedo che la vicenda della commissione Segre sta mostrando apertamente la coda di paglia della destra italiana. Che diavolo c'entra Israele col montante razzismo italiano?

    Report

    Rispondi

  • branzanti

    02 Novembre 2019 - 16:04

    Personalmente ribadisco il mio, già manifestato, sostegno alla proposta di accogliere Israele nell'Unione Europea. Mi fa piacere che il Ministro Amendola la condivida. Dubito che i sovranisti nostrani possano assumere identica posizione.

    Report

    Rispondi

  • lupimor@gmail.com

    lupimor

    02 Novembre 2019 - 15:03

    From me, PolScor. Al suo primo ingresso in Aula la neo senatrice a vita Liliana Segre fu applaudita calorosamente, omaggio spontaneo ad una nobile, dignitosa persona, da tutto il Senato: tutto, chiaro? Se poi viene usata e lei si presta, come vestale del mostro PolCor, per istituire l'ennesima, inutile, inconcludente, farlocca, ideologica commissione parlamentare d'inchiesta, la trappola è palese. Due possibili reazioni: tonnellate di ipocrisia e sorrisi falsi oppure non votare a favore e non applaudire. Il vasto mondo PolCor, polcorrettisti di tutto il mondo unitevi, s'è indignato. Povero mondo nostro, condannato a giocare con le parole e le loro interpretazioni contingenti, opportunistiche, di parte e ballerine. Non esiste visione o superiorità morale nella ricerca ossessiva, ineludibile del consenso.

    Report

    Rispondi

  • luigi.desa

    02 Novembre 2019 - 13:01

    Con il gioco mediatico della parte per il tutto anche il Foglio si è unito al coro " allarmi ,allarmi sta tornando il nazi-fascismo". Chi predica tali imbecillagine evidentemente crede che la democrazia italiana che ormai spegne 75 candeline sia ancora a livello dello popolo dello stato sabaudo che chiede al suo re lo statuto.Sono proprio coloro che lanciano allarmi (Salvini come Hitler ) in realtà un capopopolo inconcludente che riesce al momento ad essere monoclo in orbe caecorum ,a credere nella precarietà della democrazia italiana ,che non credono alla robustezza delle istituzioni ,non credono nella forza della costituzione ,alla autorevolezza del capo dello stato. Ad ogni spiffero di populismo sovranismo revanscismo nostalgie approssimative si stracciano le vesti e daje a fare le prefiche .Invece che voler fare danno irreversibile ad Israele chiamandola in Europa io vorrei salvare la mia anima andando a vivere in Israele.

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

Servizi