cerca

Appunti sul Machiavelli visto da Funiciello

Un consigliere non lotta per la verità ma aiuta il potere a entrare nel male nel modo giusto

Giuliano Ferrara

Email:

ferrara@ilfoglio.it

7 Settembre 2019 alle 06:00

Appunti sul Machiavelli visto da Funiciello

Paul Klee, Castello e Sole

Sono un ammiratore di Antonio Funiciello, che ha scritto sul “metodo Machiavelli” un libro non solo ricco e documentato, anche intelligente e di ottima resa stilistica, ma la sua idea di un consigliere del principe coraggioso e amico intransigente della verità mi sembra astratta. Bella idea e molto contemporanea, come tutto ciò che è astratto, cioè definito nell’indefinito, per esempio una tavola geometrica, labirintica e colorata, di Paul Klee. Loda per esempio Tommaso Moro, e vorrei vedere, ma per la...

Accedi per continuare a leggere

Se hai un abbonamento, ACCEDI.

Altrimenti, scopri l'abbonamento su misura per te tra le nostre soluzioni.

Giuliano Ferrara

Giuliano Ferrara

Ferrara, Giuliano. Nato a Roma il 7 gennaio del ’52 da genitori iscritti al partito comunista dal ’42, partigiani combattenti senza orgogli luciferini né retoriche combattentistiche. Famiglia di tradizioni liberali per parte di padre, il nonno Mario era un noto avvocato e pubblicista (editorialista del Mondo di Mario Pannunzio e del Corriere della Sera) che difese gli antifascisti davanti al Tribunale Speciale per la sicurezza dello Stato.

Leggi il curriculum dell'Elefantino scritto dall'Elefantino

Più Visti

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi