cerca

“Il disastro del governo gialloverde è un'assicurazione per chiunque verrà dopo”

Il direttore Claudio Cerasa ospite di Agorà estate: “L'alleanza Pd-M5s è veramente mostruosa. Mi chiedo perché i Democratici non favoriscano la nascita di un monocolore grillino”

26 Agosto 2019 alle 16:07

Loading the player...

Ospite di Agorà estate il direttore Claudio Cerasa ha parlato della crisi di governo e delle trattative in corso tra Pd e M5s: “Il disastro del governo gialloverde è un'assicurazione per qualunque governo verrà in futuro. Detto questo bisogna dire che un esecutivo Pd-M5s è veramente mostruoso e mi chiedo perché il presidente della Repubblica e gli stessi Democratici non facciano quella che dovrebbe essere una mossa naturale: dare un incarico a Conte perché faccia un monocolore grillino di minoranza con il Pd che dà un sostegno esterno, tecnico, e sta lì a valutare ciò che è giusto e ciò che è sbagliato come accaduto in passato, ad esempio con Fanfani”.

Più Visti

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Commenti all'articolo

  • Mario 1

    26 Agosto 2019 - 21:09

    Non capisco perchè i sinistrosi non parlano di problemi e come li risolveranno loro! Per adesso il problema è solo Salvini, e poi tutta questa messa in scena ,accordi c'erano già prima ,per questo Conte si è dimesso, Salvini da fastidio ai poteri forti e non ne hanno fatto mai mistero lo hanno dichiarato apertamente.

    Report

    Rispondi

  • In77rn

    26 Agosto 2019 - 17:05

    Le poltrone!!!! Il richiamo delle poltrone è irresistibile. Quelle dei ministeri, delle aziende di stato, delle partecipate, delle authority per non parlare dello scranno del Quirinale. Cerasa ma fai il finto tonto? Ovvio che l'appoggio esterno non basta: il Pd vive di poltrone e traffica da una vita con la logica distributiva di posti di potere. Non c'è angolo del Paese che non sia sotto il loro controllo! Vabbè il Truce non ci piace, ma pure questa specie di mafia democratica anche no, grazie...

    Report

    Rispondi

    • Mario 1

      26 Agosto 2019 - 21:09

      Parole sante e sensate condivido

      Report

      Rispondi

  • pereoto

    pereoto

    26 Agosto 2019 - 16:04

    1. Salvini si batte con elezioni democratiche 2. IL PD aveva (forse ancora) una grande opportunità. Il rifiuto alle politiche del governo 5S-lega stava riportando elettori, gli ingenui che avevano votato 5s verso il PD, gli astenuti ai seggi. 3. La divisione promossa da Renzi (che io apprezzavo) minaccia seriamente questo ritorno al PD, dando l’impressione del solito partito diviso. 4. Accettare di negoziare con i 5S (obbligato e quasi giusto) di zingaretti, dovrà esser fatto a condizioni chiare e coscienti che i 5s sono un partito/azienda eversivo e golpista. 5. Gli unici che comunque guadagnano da negoziati e dilazioni sono i 5s e salvini. 6. Finalmente i 5s (assetati di potere) torneranno con la lega. In definitiva: governo temporaneo per portare il paese ad elezioni. PD compatto. Solo così il tempo della lega e 5s sarà finito.

    Report

    Rispondi

Servizi