No Tav? No, Toninelli

L’incontro al Mit e l’eccessivo entusiasmo di qualche grillino piemontese in vista delle Regionali

11 Luglio 2018 alle 12:16

No Tav? No, Toninelli

Una protesta No Tav sotto la Regione Piemonte, a giugno scorso. Foto LaPresse

Roma. Un po’ dev’essere stata l’emozione dei novizi, il narcisismo inconsapevole di chi, abituato a sentirsi considerato come figlio del dio minore dei No Tav, improvvisamente si ritrova ammesso in alto loco; un po’, invece, l’astuzia di qualche grillino piemontese che vorrebbe provare a capitalizzare, in termini di consenso e propaganda, e dunque esaspera i toni. E’ di questo, in buona sostanza, che si è nutrito l’entusiasmo eccessivo degli oppositori dell’Alta velocità tra Torino e Lione. L’equivoco è nato giovedì...

Accedi per continuare a leggere

Se hai un abbonamento, ACCEDI.

Altrimenti, scopri l'abbonamento su misura per te tra le nostre soluzioni.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi