Il saldo impossibile di Salvini

L’incontro con il tedesco Seehofer e “il migrante in meno da mantenere”

11 Luglio 2018 alle 20:58

Il saldo impossibile di Salvini

Il ministro dell'Interno, Matteo Salvini, in visita alla tendopoli di San Ferdinando in provincia di Reggio Calabria (foto LaPresse)

Mi interessa il “saldo positivo”, ha detto Matteo Salvini dopo aver incontrato il suo collega tedesco, Horst Seehofer, a Innsbruck, “prima di ricollocare qualcuno in Italia, voglio dislocare qualcuno dall’Italia”, così c’è “un immigrato in meno da mantenere”. Il ministro dell’Interno dice che il bilaterale è stato molto positivo, “dopo tanti vertici franco-tedeschi finalmente uno italo-tedesco”, e questo per lui è già un successo. Così come è orgoglioso quando dice che il Brennero resterà aperto, non temete, “parliamo di poche...

Accedi per continuare a leggere

Se hai un abbonamento, ACCEDI.

Altrimenti, scopri l'abbonamento su misura per te tra le nostre soluzioni.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi