C'era una volta An

Nel litigio tra Alemanno e Storace c’è lo spelacchiamento di un mondo che si sfinisce su Whatsapp

Salvatore Merlo

Email:

merlo@ilfoglio.it

C'era una volta An

Gianfranco Fini nel 2009, con lui Andrea Ronchi, Maurizio Gasparri, Gianni Alemanno, Ignazio La Russa, Giorgia Meloni (foto LaPresse)

Roma. “Le tue sono chiacchiere ciniche. Vai a incassare il nulla. Avrei dovuto lasciarti per strada”, gli scrive Francesco. E Gianni: “Sai solo offendere. Ti sei dimesso dal Movimento per problemi di collegio. Adesso che vuoi?”. E allora Francesco: “Certo, racconta pure questa. Mi ero dimesso da presidente non dal movimento. Saluti montiani”.    Un minuto dopo, sulla chat di Whatsapp del loro piccolo partito, tragicamente chiamato “Mns”, cioè Movimento nazionale per la sovranità, Francesco per un attimo torna l’Epurator...

Accedi per continuare a leggere

Se hai un abbonamento, ACCEDI.

Altrimenti, scopri l'abbonamento su misura per te tra le nostre soluzioni.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Commenti all'articolo

  • carlo.trinchi

    12 Febbraio 2018 - 08:08

    Una foto che dice tutto. Il riciclaggio non aiuta anzi, perdi credibilità e più la rincorri la credibilità e più cadi in basso. Le idee le puoi rimodellare fino ad un certo punto altrimenti cadi nel revisionismo che più non ti apoartiene. Vi sarebbe invasione di campo. Se poi cambi none al partito allora è tempo di lasciare perché è il tuo di tempo che è finito. Non lo capirono ed infatti chi per ambizione, chi per demagogia, chi per invidia, chi per megalomania sono tutti spariti. Meno male.

    Report

    Rispondi

  • giantrombetta

    12 Febbraio 2018 - 08:08

    Che esagerazione parlare di dirigenti politici...non fosse che per confermare l’acclarata decomposizione della politica. Oddio ci un fu tempo in cui persino il Foglio mostrava incomprensibilmente particolare interesse per le acrobazie strategiche di Fini ed i suoi seguaci. Conservo quei ritagli, ahime’, sottilmente polemici con quello che era l’Amor nostro...

    Report

    Rispondi

Servizi