cerca

I Cinque stelle affondano nelle città (e altre lezioni dalle Amministrative)

Il video-commento del direttore Claudio Cerasa

12 Giugno 2017 alle 10:40

I Cinque stelle affondano nelle città (e altre lezioni dalle Amministrative)

Elezioni Amministrative Parma, Federico Pizzarotti al voto (foto LaPresse)

Claudio Cerasa

Claudio Cerasa

Nasce a Palermo nel 1982, vive a Roma da parecchio tempo, lavora al Foglio dal 2005 e da gennaio 2015 è direttore. Ha scritto qualche libro (“Le catene della sinistra”, con Rizzoli, “Io non posso tacere”, con Einaudi, “Tra l’asino e il cane. Conversazione sull’Italia”, con Rizzoli, “La Presa di Roma”, con Rizzoli, e "Ho visto l'uomo nero", con Castelvecchi), è su Twitter. E’ interista, ma soprattutto palermitano. Va pazzo per i Green Day, gli Strokes, i Killers, i tortini al cioccolato e le ostriche ghiacciate. Due figli.

Più Visti

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Commenti all'articolo

  • lupimor@gmail.com

    lupimor

    12 Giugno 2017 - 13:01

    Caro direttore . Si bofonchia, gli illustri politologi nostrani non vanno oltre, che sia tornato il bipolarismo. E' dal 1948 che il mondo politico e gli elettori sono bipolari, spontaneamente. Poi una Carta che nel bipolarismo vedeva i semi della dittatura, ha escogitato un sistema istituzionale che di fatto favoriva e premiava la frammentazione, la conflittualità, la mancanza del senso dello Stato e del concetto di bene comune. Hanno elevato sugli altari questo modello, in cui era assiomatica la debolezza dell’esecutivo e dove il Parlamento Sovrano, non poteva non essere la sede del trasformismo, di giochi di potere settoriali e personali. Il rifiuto ostinato, pervicace di non riveder, non ripensare questo modello si spiega col fatto che nel tempo aveva dato vantaggi a tutti. Ma questo postulava una ingovernabilità permanente. Siamo ancora lì. Ogni tentativo di uscirne è stato demonizzato e affogato nel mare della retorica dei percettori di rendite. Che sia la volta buona? Perché no?

    Report

    Rispondi

Servizi