cerca

Un patto del Nazareno per Roma. La via di Bertolaso per uscire dalla frammentazione del voto

"Sono convinto che chiunque vincerà dovrà varare una giunta di larghe intese", ha detto l'ex capo della Protezione civile a Repubblica.

12 Maggio 2016 alle 13:11

Un patto del Nazareno per Roma. La via di Bertolaso per uscire dalla frammentazione del voto

Guido Bertolaso (foto LaPresse)

"Sono convinto che chiunque vincerà dovrà varare una giunta di larghe intese: solo con l'accordo di tutti si potrà tirarla fuori dal buco nero di debiti e di degrado in cui è partecipata". Guido Bertolaso intervistato da Giovanna Vitale oggi su Repubblica ha provato a illustrare quella che potrebbe essere l'unica via d'uscita allo scenario di estrema frammentazione del voto a Roma. L'idea di un Patto del Nazareno in chiave capitolina potrebbe creare i presupposti per una gestione condivisa dei problemi della città, una prova politica che potrebbe rilanciare anche un'avvicinamento tra le due parti politiche che hanno iniziato nel governo Renzi quel percorso riformatore che ha permesso al paese di uscire dall'impasse istituzionale iniziato dopo le elezioni del 2013.

 

A nemmeno un mese dalle elezioni amministrative nella Capitale, infatti, la situazione politica è ancora fortemente incerta: Virginia Raggi, Roberto Giachetti, Alfio Marchini e Giorgia Meloni, secondo gli ultimo sondaggi, sono distaccati di pochi punti percentuali, il ballottaggio sembra inevitabile, l'unica incognita rimane quella del nome che affronterà il candidato del M5s al secondo turno.

 

 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi