cerca

Boeri is the new Monti? L'idea piace anche a Gad Lerner

Sul blog il giornalista prima ironizza sulla tentazioni del presidente dell'Inps di "svestire i panni del tecnico per indossare gli abiti del politico", come scritto dal direttore Claudio Cerasa sul Foglio di venerdì, per poi sottolineare che questo scenario "si potrebbe proporre".

12 Febbraio 2016 alle 18:23

Boeri is the new Monti? L'idea piace anche a Gad Lerner

Tito Boeri (foto LaPresse)

Ma Tito Boeri può essere davvero un successore credibile di Renzi? All'articolo del direttore Claudio Cerasa sul Foglio di venerdì, nel quale venivano svelate le tentazioni del presidente dell'Inps di "svestire i panni del tecnico per indossare gli abiti del politico", ecco la risposta, sottilmente ironica, sul blog di Gad Lerner.

 

Una risposta che, pur rivendicando "una visione un po’ più aderente alla realtà rispetto alla visione leggermente deformata dei palazzi romani che seduce le migliori menti della nostra generazione", non fa altro che dare ragione a quanto scritto sul nostro quotidiano: la chiusura è infatti un endorsement a Boeri. "Se Renzi dovesse incontrare simili difficoltà, un simile scenario politico si potrebbe anche riproporre, ma non certo per le 'fantasie sull’establishment', quanto per l’eventuale incapacità di risolvere la lunga crisi italiana. Al “Foglio” va il merito di aver ipotizzato un nome certo credibile come quello di Tito Boeri, visto che negli ultimi due decenni i governi tecnici hanno caratterizzato la storia del nostro Paese nei suoi momenti di maggior difficoltà".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi