Passeggiate romane

Perché il referendum agita soprattutto Renzi e i grillini

C'è chi ritiene che la decisione del premier di trasformare il referendum confermativo sulla riforma costituzionale in una sorta di plebiscito su di lui possa essere un errore. In realtà c'è un calcolo ben preciso dietro queste parole del presidente del Consiglio.

11 Gennaio 2016 alle 15:01

Perché il referendum agita soprattutto Renzi e i grillini

Il presidente del Consiglio Matteo Renzi (foto LaPresse)

C'è chi ritiene che la decisione di Matteo Renzi di trasformare il referendum confermativo sulla riforma costituzionale in una sorta di plebiscito su di lui possa essere un errore perché tutti quelli che si oppongono a questo governo ne approfitteranno per votare contro. Quale migliore occasione di questa, dal momento che il presidente del Consiglio ha annunciato che se la riforma non passa lui se ne va a casa? In realtà c'è un calcolo ben preciso dietro queste parole del...

Accedi per continuare a leggere

Se hai un abbonamento, ACCEDI.

Altrimenti, scopri l'abbonamento su misura per te tra le nostre soluzioni.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi