cerca

Approvato l'articolo 1 della riforma del Senato

Con 172 "sì", 108 "no" e 3 astenuti si vota per la fine del bicameralismo perfetto. Il dem Tonini: "In Parlamento c'è una maggioranza solida".

1 Ottobre 2015 alle 15:25

Approvato l'articolo 1 della riforma del Senato

foto LaPresse

L'Aula di palazzo Madama ha approvato con 172 "sì", 108 "no" e 3 astenuti, l'articolo 1 del disegno di legge sul Senato. "I numeri del voto sull'articolo 1, che ha registrato un'amplissima maggioranza, sono la dimostrazione che c'è grande condivisione su questo progetto di riforma costituzionale", ha detto il vicepresidente del Partito democratico al Senato, Giorgio Tonini. "Oggi abbiamo compiuto un importante passo verso l'approvazione della riforma del Senato -sottolinea l'esponente Pd - e dimostrato in modo inequivoco che in Parlamento esiste una maggioranza che ha la forza e la coesione per poter portare a termine l'iter delle riforme su cui il governo ha investito e spinge con determinazione per il futuro e la crescita del Paese".


Con il via libera al primo articolo del ddl riforme, si mette la parola fine al bicameralismo perfetto. Sarà solo la Camera a dare la fiducia al governo. Tuttavia, nella riformulazione dell'articolo, vengono riattribuite al futuro Senato alcuni poteri che erano stati tolti durante il passaggio alla Camera.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi