cerca

Che senso ha litigare fra chi mira a un accordo del Pd con il M5s e chi lo esclude?

Si può dubitare sui tempi, ma non sul fatto che fra i 5 stelle e la Lega si arriverà a una rottura o a una fusione

6 Settembre 2018 alle 06:00

Che senso ha litigare fra chi mira a un accordo del Pd con il M5s e chi lo esclude?

Partito Democratico, Festa nazionale dell'Unità 2018 a Ravenna (foto LaPresse)

Sento dire che la sinistra di professione, nel Pd e fuori, si dividerebbe per lo più fra chi mira a un accordo coi 5 stelle e chi lo esclude. Ora, si può dubitare sui tempi, ma non sul fatto che fra i 5 stelle e la Lega si arriverà a una rottura o a una fusione, un’effusione – probabilmente quando la Lega, sotto questo o altro nome, avrà ingerito una buona parte di elettorato e anche di notabilato dei 5 stelle – e sull’altro fatto che i 5 stelle a loro volta, notabili ed elettori, arriveranno a rompersi fra una congerie maggioritaria reazionaria e una minore più renitente. Stando così le cose, che senso ha litigare fra chi mira a un accordo coi 5 stelle e chi lo esclude?

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Commenti all'articolo

  • Giovanni

    06 Settembre 2018 - 16:04

    Toqueville disse che la politica è l'arte del possibile. Io aggiungo che a volte lo è anche dell'impossibile. 5** e PD insieme? E' più che possibile, certamente. Di Maio lanciò l'esca parecchie volte dopo il 4 Marzo ma allo stato delle cose significherebbe il graduale assorbimento e la definitiva scomparsa del PD nel corpaccione grillino. Poi bisogna considerare che in questo momento il dominus dell'agone politico è senz'altro Salvini che ha risvegliato nella maggioranza degli italiani la voglia di destra e Salvini è assai abile, occorre ammetterlo. Se non esagererà potrebbe anche portare la Lega (o come si chiamerà vista la recente sentenza) a diventare il maggior partito italiano. Io spero sempre nella nascita di un grande partito socialdemocratico ma ho l'impressione che sia una vana speranza.

    Report

    Rispondi

  • Skybolt

    06 Settembre 2018 - 12:12

    Sofri, si faccia aggredire anche lei dalla realtà: la candidatura di Zingaretti ha un unico senso, aprire una trattativa con i 5S.

    Report

    Rispondi

  • Nambikwara

    Nambikwara

    06 Settembre 2018 - 12:12

    Il PD litiga sull'eventuale accordo con 5 stelle? No. Il Pd litiga tra le varie fazioni perchè il nocciolo del PD è: essere o non essere; ovvero si chiedono "i faziosi" che fare?, chi e cosa rappresento?, a chi comunico e cosa?, qualcuno, radical made in Italy, direbbe "Mi si nota di più se mi accorpo con qualcuno o mi presento così come mi trovo coi bigodini e uno stracceto addosso?" Credo che sia l'interrogativo l'unica arma di questo "partito" ma mai arrivato in nessun attracco.

    Report

    Rispondi

Servizi