Matrimonio a Erbil

Maria, italiana, e Åsmond, norvegese si sono sposati ieri. Lavorando per l’Unicef, si erano incontrati nel Sud Sudan

13 Dicembre 2017 alle 06:00

Matrimonio in consolato

LaPresse/Reuters

Ieri, al consolato italiano di Erbil, Maria, italiana, e Åsmond, norvegese, si sono sposati. Lavorando per l’Unicef, si erano incontrati nel Sud Sudan, si sono reincontrati a intervalli in altri posti così favolosi. Per il viaggio di nozze saranno andati intanto a Mosul o a Makhmur o chissà. Avranno trovato comunque una quantità di bambini a festeggiarli.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi