cerca

“Questa è casa tua”. Così la Federico II (come la Link Campus) si offre a Di Maio

L’università di Napoli presenta l’Osservatorio per l’autonomia: il regionalismo differenziato no, il costituzionalismo differenziato sì

31 Luglio 2019 alle 10:20

“Questa è casa tua”. Così la Federico II (come la Link Campus) si offre a Di Maio

Federico II - Napoli

"La casa è il luogo da dove si parte e in cui si ritorna. Bentornato Luigi Di Maio”. Con queste parole Sandro Staiano, costituzionalista e direttore del dipartimento di Giurisprudenza, ha accolto il più celebre studente della Federico II di Napoli. In realtà non si tratta proprio di un ritorno, dato che ufficialmente Di Maio l’università non l’ha mai lasciata. In ogni caso l’occasione dell’incontro è stata la presentazione dell’“Osservatorio sul regionalismo differenziato”, fondato dall’ateneo federiciano con l’obiettivo di monitorare...

Accedi per continuare a leggere

Se hai un abbonamento, ACCEDI.

Altrimenti, scopri l'abbonamento su misura per te tra le nostre soluzioni.

Luciano Capone

Luciano Capone

Sono cresciuto in Irpinia, a Savignano. Sono al Foglio da 12-13 anni, anche se il Foglio non l’ha mai saputo, da quando è diventato la mia piacevole lettura quotidiana. Dal 2014 sono sul Foglio e stavolta lo sa anche il Foglio. Liberista sfrenato, a volte persino selvaggio.

Più Visti

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi