cerca

Cancellato il corso di “Uomini in Letteratura”. Troppo sessista

Lo Springfield College nel Massachusetts per dieci anni ha avuto un corso accademico in “Uomini in Letteratura” dal discreto successo. Ma ha irritato le femministe del campus. Il suo creatore, Dennis Gouws, si era visto anche appendere manifesti anti-stupro sulla porta dell’ufficio.

18 Maggio 2016 alle 06:18

Cancellato il corso di “Uomini in Letteratura”. Troppo sessista

Lo Springfield College nel Massachusetts per dieci anni ha avuto un corso accademico in “Uomini in Letteratura” dal discreto successo. Ma ha irritato le femministe del campus. Il suo creatore, Dennis Gouws, si era visto anche appendere manifesti anti-stupro sulla porta dell’ufficio. Gouws è stato convocato a una riunione con il direttore delle risorse umane di Springfield e sottoposto a un arringa da un gruppo di funzionari del college.

 

Alla fine il suo corso è stato cancellato con l’accusa di “sessismo”. Non ha fatto la stessa fine il corso “Women and Literature”. Dimentichiamoci la libertà accademica e l’idea che l’università sia un “supermarket delle idee”. Questa accademia ridotta a macchietta del politicamente corretto è più degna di un libro intitolato “Kafka in Massachusetts”.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi