cerca

Ora solare: domenica 29 ottobre lancette indietro di un'ora

Nella notte tra sabato 28 e domenica 29 ottobre, dalle ore 3 si passerà alle ore 2. Il percorso inverso si farà domenica 25 marzo 2018, quando tornerà l'ora legale

18 Ottobre 2017 alle 15:26

Orologio

Foto Pixabay

A fine mese dall'ora legale si tornerà all'ora solare. In pratica nella notte tra sabato 28 e domenica 29 ottobre si dovranno mettere le lancette dell'orologio un'ora indietro, precisamente dalle 3 alle 2. In quel giorno, in sostanza, si dormirà un'ora in più; in seguito, all'alba ci sarà più luce ma i pomeriggi, per così dire, dureranno meno per l'accorciarsi delle giornate. L'ora legale riprenderà il suo posto nella notte tra sabato 24 e domenica 25 marzo 2018, quando alle 2 le lancette dovranno essere spostate in avanti alle 3.

Dal 1996, Italia, Unione europea, Svizzera e gli stati dell'est Europa usano lo stesso calendario in materia di ora legale e solare. Fino al 2011 faceva altrettanto anche la Russia, che sei anni fa però decise di attuare l'ora legale permanente. Nel nostro paese l'introduzione dell'ora legale risale al 1916. Da allora, 101 anni fa, la durata è stata modificata - ogni anno venivano fissati giorni diversi - finché nel 1996 è stata fissata a 7 mesi. Attualmente le date sono sempre uguali, con i cambi stabiliti per l'ultima domenica di marzo e l'ultima domenica di ottobre.

La decisione di cambiare l'ora affonda le radici in questioni economiche. In primavera si punta a ottimizzare lo sfruttamento della luce solare e a consumare meno energia elettrica. In altre parole, tutti approfittiamo di più luce naturale al mattino. In autunno, poi, il ritorno all'ora solare quando le giornate diventano più corte.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi