cerca

Cinque canzoni per riscoprire Johnny Hallyday

Il cantante francese, icona del rock transalpino, è morto oggi nella sua casa di Marnes-la-Coquette, piccolo comune nei dintorni di Parigi. Aveva 74 anni

6 Dicembre 2017 alle 12:28

Cinque canzoni per riscoprire Johnny Hallyday

Johnny Hallyday (foto LaPresse)

"Johnny Hallyday se ne è andato. Scrivo queste parole senza crederci. Ma a ogni modo è così. Il mio uomo non c’è più. Ci ha lasciati stanotte così come ha vissuto per tutta la sua vita, con coraggio e dignità". E' stata la moglie Laetitia, con questo messaggio, ad annunciare la morte di Johnny Hallyday, cantante e attore francese, uno dei più importanti artisti musicali d'Oltralpe. "Tutti ci portiamo dentro qualcosa di Johnny Hallyday", ha twittato il presidente Emmanuel Macron dopo aver appreso la notizia. Perché in oltre cinquant'anni di carriera dietro a un microfono e davanti alle telecamere, Hallyday ha raccontato gran parte della storia recente della Francia.

 

Lui, nato Jean-Philippe Smet, aveva preso il cognome dei cugini, Hallyday, e il tradotto il nome in inglese, perché allora, era la fine degli anni Cinquanta, "era l'inglese la lingua del rock e avere il nome giusto era importante. Vuoi mettere andare a vedere suonare Hallyday rispetto ad andare a vedere suonare Smet? Non c'è confronto", disse anni fa al Figaro.

 

Pubblicò il suo primo disco, "Hello Johnny", nel 1960 e subito divenne uno degli uomini più amati del paese. In pochi anni divenne un'icona, "la colonna sonora di Francia", disse il regista François Truffaut, famoso a tal punto che a Parigi fu Jimi Hendrix, allora già famoso in Gran Bretagna, ad aprire un suo concerto, non il contrario. I due rimasero in contatto. "Jimi invidiava a Hallyday la capacità di esprimere con parole semplici sentimenti complessi, Johhny a Jimi i suoni unici della sua chitarra", ricordò nel 1987 il produttore Chas Chandler.

 

 

Fu Hendrix a spingere Hallyday a realizzare una cover francese di Hey Joe, che il musicista americano aveva rivisto rispetto alla versione blues originale di Billy Roberts.

 

 

Cantante dalla grande capacità scenica, ideatore di spettacoli musicali a metà tra il concerto e rappresentazione teatrale, abbracciò anche la carriera attoriale, diventando "la risposta rude e rock alla bellezza di Jean-Paul Belmondo", disse di lui il regista Claude Chabrol.

 

Ecco cinque canzoni per capire chi era Johnny Hallyday.

 

L'Envie


Je te promets


Encore


Cadillac


Requiem pour un fou

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi