cerca

Gli addominali

Sono di gran moda. Le riviste rigurgitano di immagini che ne esaltano la tonicità. Tuttavia, per la maggior parte degli uomini restano un miraggio irraggiungibile. Non per questo mancate di dire tutto quello che pensate (e anche quello che non pensate) sugli addominali.

6 Settembre 2013 alle 00:00

- Sono l'ultimo vero status.

- Quelli scolpiti sono detti tassativamente six-pack. Tartaruga, tapparella e altri eufemismi: superati.

- Se troppo scolpiti lasciano presagire narcisismo. Diffidare.

- Ogni uomo normale è legittimato a disprezzare il six-pack. Tentare arditi paralleli con l'abuso di botox di certe signore dei quartieri alti.

- Sul sito di Men's Healt inglese uno dei dieci consigli per scolpire rapidamente degli addominali da deliquio è dormire con i calzini, poiché secondo una ricerca svizzera i piedi freddi interferiscono con il rilascio di melatonina (l'ormone del sonno) e dormire male fa ingrassare. Visualizzare mentalmente il proprio fidanzato nudo con i pedalini e rabbrividire.

- Se in possesso di qualche chilo di troppo non esitare a tirare la pancia indentro. Affermare che con un po' di allenamento si può farlo quasi indefinitamente.

- Se durante un happy hour qualcuno parla di six-pack chiedere se intenda i sei regolamenti economico-finanziari introdotti dal Parlamento Europeo nel dicembre 2011 al fine di riformare la governance economica europea e introdurre una normativa più rigorosa in materia di politiche di bilancio. Godersi lo sgomento degli astanti e allontanarsi con un sorriso a fior di labbra.

- Per un intellettuale moderno sono il massimo dello chic. Molto indicati per i giovani scrittori di tendenza.

- Trovare le classifiche degli addominali più seducenti altrettanto deteriori dei concorsi di Miss maglietta bagnata e, sostanzialmente, ispirati alla stessa ideologia fascistoide. Attenti a non passare da veterocomunisti.

- Evitare di coltivarli è legittimo, purché si eviti di giustificarsi con motti di saggezza popolare tipo "Omo de panza, omo de sostanza". Consentito rosicare in silenzio.

- Imputare la scarsa spettacolarità dei vostri a un pannicolo adiposo inadatto; e quello è costituzionalmente determinato, ci si può fare poco.

- Le attrici dichiarano ai rotocalchi di trovare più seducente un uomo che legge un libro sotto l’ombrellone di uno con un smagliante six-pack che gioca col telefonino. Non crederci neppure per un istante, ma apprezzare l’intenzione.

- Aborrire quelli che proclamano con indifferenza che gli bastano pochi minuti di esercizi tutte le mattine per restare in forma. Arrivare anche a pedinarli per coglierli a sudare come ronzini in palestra.

- Domandare se addominali alti e bassi sono tipo l'alto e il basso medioevo suggerisce quella spocchiosità che, talvolta, esercita un certa suggestione presso i target femminili a più alta scolarizzazione.

- Dire che non li scolpite volutamente per non complicare la lettura del tatutaggio maori che vi ricopre l'addome.

- Raccontare che una volta il personal trainer vi ha dato un buffetto sulla pancetta prominente dicendo: "E adesso vediamo di far uscire la tartaruga". L'immaginare da quale parte del vostro corpo sarebbe dovuta uscire la tartaruga vi ha dissuaso definitivamente dal tornare in palestra.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi