cerca

Il conflitto domato

Lutero, lo scisma, la riconciliazione. Cosa è rimasto dello scontro che ha spaccato la cristianità per mezzo millennio. Un libro

29 Maggio 2017 alle 15:57

Il conflitto domato

Lucas Cranach il Vecchio, “Lutero e Hus dispensano la comunione ai principi di Sassonia”, xilografia (Washington, National Gallery of Art)

Sassonia, 31 ottobre 1517: Martin Lutero affigge sul portale della chiesa del castello di Wittenberg le novantacinque tesi sulle indulgenze. Per convenzione storica, è l’inizio della Riforma protestante. Svezia, 31 ottobre 2016: Papa Francesco partecipa alle cerimonie che avviano la celebrazione del cinquecentesimo anniversario dello scisma. Insieme al vescovo Munib Yunan, presidente della Lutheran World Federation, illustra nella cattedrale di Lund una Dichiarazione congiunta il cui passo finale recita: “Facciamo appello a tutte le parrocchie e comunità luterane e cattoliche,...

Accedi per continuare a leggere

Se hai un abbonamento, ACCEDI.

Altrimenti, scopri l'abbonamento su misura per te tra le nostre soluzioni.

Michele Magno

È nato nel 1944 in terra di Puglia (si dice così). Comunista pentito, ma non troppo. Sindacalista pentito, ma non troppo. È ancora di sinistra, ma non troppo. Lazialissimo. Non è mai stato togliattiano né berlingueriano. Ha avuto maestri diversi, ma tutti buoni (Lucio Colletti, Luciano Lama, Bruno Trentin). Ha scritto libri noiosissimi sulle trasformazioni sociali e del lavoro, sconosciuti ai più. In compenso, ha letto Marx ed è amico di Duccio Trombadori, che lo presentò a Giuliano Ferrara dieci anni fa.

Più Visti

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi