cerca

L'uomo (quasi) forte

Carlo Calenda, il ministro trasversale a cui tutti una volta hanno pensato (e che poi hanno criticato)

3 Aprile 2017 alle 14:05

L'uomo (quasi) forte

Figlio di gente di cinema (Cristina Comencini) ma anche di banca (Fabio Calenda): Carla Calenda, 44 anni, in Parlamento (foto LaPresse)

Dove lo metti non sta. Nel senso che è impossibile prevederne la permanenza in un punto esatto del palcoscenico politico per più di un anno (a volte meno). Motivo per cui, a destra come a sinistra, ci si è litigati, soprattutto a livello di suggestione, la figura trasversale di Carlo Calenda, ministro dello Sviluppo Economico. Un post-montezemoliano e post-montiano, pariolino e non pariolino, figlio di gente di cinema (Cristina Comencini) ma anche di banca (Fabio Calenda), ex esponente di Italia...

Accedi per continuare a leggere

Se hai un abbonamento, ACCEDI.

Altrimenti, scopri l'abbonamento su misura per te tra le nostre soluzioni.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi