cerca

Piccoli (e grandi) brividi di carta

Le storie di paura cominciano con le favole. La nuova puntata di Turné Soirée racconta perché ci piace farci spaventare da un racconto

23 Dicembre 2019 alle 12:32

La nuova puntata di Turné Soirée, il programma di Rsi (la Radiotelevisione svizzera di lingua italiana) con la nostra Mariarosa Mancuso e Damiano Realini che racconta il mondo dei libri attraverso l’incontro con scrittori, editori e lettori speciali. 


    

La letteratura – sostiene Vladimir Nabokov – è nata quando un ragazzo nella valle di Neanderthal tornò al villaggio gridando “al lupo al lupo” e non c’era nessun lupo dietro di lui. Le storie di paura cominciano con le favole che ascoltiamo da piccoli. E anche da grandi piacciono molto. Un viaggio tra spaventi vecchi e nuovi con Damiano Realini e Mariarosa Mancuso.

Mariarosa Mancuso

Critica cinematografica, ha studiato filosofia e ha cominciato a occuparsi di cinema per le radio della svizzera italiana. Lavora per Il Foglio sin dai primi numeri e ha tradotto i racconti di Edgar Allan Poe. Ha raccolto le recensioni di un anno di lavoro in un libro del Foglio che ha preso il nome dalla rubrica del sito, Nuovo cinema Mancuso. Nel 2010 Rizzoli ha aggiornato e ristampato Nuovo cinema Mancuso, con la partecipazione di Giuliano Ferrara e Aldo Grasso.

Più Visti

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi