I consigli di lettura di Jean Pierre Mustier

Gli italiani leggono sempre meno, i manager non lo fanno così spesso. Abbiamo trovato 20 eccezioni

5 Gennaio 2018 alle 12:46

Abbiamo chiesto a venti manager quali libri hanno portato con loro durante le vacanze natalizie o che consigliano ai nostri lettori (oppure ai loro colleghi). L’impressione è che in momenti di tranquillità la lettura non sia affatto sgradita e nemmeno completamente assorbita da saggi economico-finanziari. Romanzi e poesie non mancano. Eccoli.

 


 

Jean Pierre Mustier, amministratore delegato Unicredit. Per esercitarsi con l’italiano e per vivere leggero. “Solo bagaglio a mano” di Gabriele Romagnoli (Feltrinelli, 2015). Il giornalista dà consigli non solo su come viaggiare leggeri ma su come con altrettanta leggerezza affrontare la vita.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi